top of page

Dopo varie peripezie, Naomi arriva in Sicilia dalla Nigeria con i suoi bambini. Vuole lasciarsi il passato alle spalle e ripartire da zero. Il desiderio di una nuova vita la accomuna a Zahara, l’affascinante somala con la quale deve dividere l’abitazione. Valentina, referente del progetto di accoglienza, contrasta con malvagità i loro desideri. Le due donne africane trovano però anche gesti più umani, soprattutto da parte di Elena e Virginia, le operatrici che cercano di fare breccia nel cuore delle due donne immigrate, del visionario Mamolu e dello scalcagnato Gabriel dal Gambia. Elena è alla sua prima esperienza lavorativa e deve fare i conti con la delusione di un amore finito, mentre Virginia è alle prese con il precario equilibrio familiare che la rende maggiormente sensibile nei confronti della sua piccola assistita, Grace Amara. La bambina, figlia di Naomi, ha subito gravi traumi. Per salvarla, Virginia deve aiutare Naomi a uscire dalla spirale di violenza che la opprime.

In questo romanzo le storie di donne e uomini diversi si intrecciano, si scontrano e si incontrano, alla fine, in un tenace abbraccio. Il messaggio è implicito ma nitido: la vita è spesso aspra, difficile, complicata per chiunque, al di là del colore della pelle, delle strade e dei percorsi imposti dal destino. Ma, come ci insegna la vicenda toccante della piccola Grace Amara, quella stessa vita, se vissuta con coraggio e generosità, è capace di regalare sorprese che lasciano segni indelebili nei cuori.
Un libro di Alessandra Solina

Biglietto solo andata

SKU: 978-88-33872-03-2
€ 16,90 Prezzo regolare
€ 15,55Prezzo scontato
    ESTRATTO
    bottom of page