top of page

Arriva l’autunno, il mondo riparte. E noi? In un turbinio di pensieri e parole simili alle foglie variopinte di alberi ormai stanchi, l’autore offre quattordici racconti a fosche tinte dark, per esplorare il buio incommensurabile che si cela nell’animo umano. 

Protagoniste incalzanti, ambigue ci accompagnano in un viaggio senza fine. All’interno delle opere brevi troviamo atmosfere pseudo - vittoriane, in grado di avvolgerci in una tenebra benedetta, ma anche il fermento palpabile di oggi. 

E ancora, il lago di Como in quarantena, a dimostrare che il male, la speranza, simboli di rinascita, si rinnovano in eterno, inarrestabili.

Un libro di Keim Matteo Camarda

Oscure vanità

SKU: 978-88-33872-45-2
€ 14,00 Prezzo regolare
€ 13,30Prezzo scontato
    ESTRATTO
    bottom of page